L'EURO in difficoltà 

 homepage   webmaster   chi siamo   contatto   site map   

25.07.2010 / 8.03.2015    



L'EURO in difficoltà

Come persona nata in uno stato del mediterraneo e cresciuta in un'ambiente di lingua tedesca, mi sono sempre chiesto, quando arriveremo con L'EURO al capolinea!

Oggi, nel 2010, ci siamo quasi arrivati. Quello che vorrei veramente esprimere, ve lo dico qui di seguito.

Anni fa - con 27 valute monetarie differenti - l'Unione Europea stava benissimo. Perché oggi non ne potrebbero o dovrebbero essere 3 o 4?




L'autore di questo articolo

Sono nato in Italia e dopo il mio 6 anno di età sono cresciuto nella Svizzera tedesca, ai confini con la Germania. Oggi come oggi devo dire che, la mentalità finanziaria italiana e di tutti gli altri stati del mediterraneo non sarà mai e poi mai compatibile con la mentalità finanziaria tedesca e di tutti gli altri stati nordici.

Per questo unico motivo L'EURO non potrà mai funzionare su tutta l'area europea. Come per esempio il dollaro che ha rovinato diversi stati del Sud America che l'avevano introdotto come moneta ufficiale (per es. l'Argentina).

La mia proposta:

Introduzione di una 2 valuta monetaria

EURO & MEDI

Per semplificare denomino ora questa 2 moneta "MEDI" (da mediterraneo). Ma si potrebbe darle anche un altro nome.

Le differenze di mentalità

Queste due mentalità si differenziano soprattutto nella percezione sull'inflazione.

Il politico del nord ed il suo cittadino non vogliono affatto un'inflazione sul denaro. Infatti la persona nordica è molto risparmiosa e qualsiasi inflazione danneggia i suoi risparmi!

Il politico del Mediterraneo ed il suo cittadino desiderano una certa inflazione sul denaro. Non troppa naturalmente. Ma neanche zero per favore. Perché il cittadino mediterraneo investe subito il denaro in immobili ed oggetti mobili. Una determinata inflazione lo ripaga delle spese e dagli interessi mancanti.

L'ubicazione della nuova moneta

Naturalmente in tutti gli stati del mediterraneo, Italia, Grecia, Spagna, Portogallo ecc. Romania compresa. Si potrebbe persino dare alla Corsica. Mentre la Francia continentale avrebbe l'Euro. Perché no? Così la Francia avrebbe 2 voti presso la banca centrale.

La Banca Centrale

Come Banca Centrale lascerei per il momento la BCE a Francoforte. Ciò darebbe più fiducia al mercato. Dopo si potrebbe istituire una nuova banca centrale a Milano, competente per gli stati mediterranei dell'Unione Europea. Politicamente le banche centrali dovrebbero essere di competenza dell'UE.

La borsa

Il mercato monetario sarebbe felicissimo di poter "commerciare" una nuova moneta importante. La borsa vive di commercio e un unica moneta non va, e non fa bene, alle borse mondiali.

L'inizio della nuova Moneta

Inizierei un 1 gennaio con il corso di 1:1 tra Euro e Medi. Il giorno dopo via libera sul mercato monetario.

La supervisione

La UE rimarrebbe a capo della nuova moneta mediterranea. Non solo gli stati mediterranei. Come anche tutta la UE rimarrebbe a capo dell'EURO.

L'inflazione desiderata del MEDI

Si dovrebbe garantire un'inflazione minima del 2 o 3%. Stampare ogni anno il 2 o 3% di denaro in più e ripartirlo ai governi degli stati in questione, a seconda del loro numero di popolazione.

La carta moneta

La carta moneta dovrebbe comprendere delle piccole banconote di almeno 1 Medi, ma anche 5 e 20 Medi. Ciò permetterebbe alla microeconomia di funzionare meglio.


verdura


Aggiunta del 13.06.2011

Mi è stato detto che in una famiglia non ci possono essere due misure differenti. Ciò significa che dovrebbe esserci 1 sola moneta se si vuole lasciar intatto il senso di comunità.
Questo non è vero: In una famiglia ci sono ragazzi e ragazze. Ci sono dei membri famigliari che risparmiano volentieri ed altri che vivono volentieri lussuosamente. Ma è sempre un'unica famiglia con un unico senso di comunità, che di Natale si ritrova volentieri insieme.
Inoltre vorrei anche affermare che non vogliamo mica andare in giro tutti con la stessa camicia grigia di Mao Tse Tung. Non vi pare?
Tempo fa, negli stati dell'UE c'erano 27 monete differenti. Ma perché ora ce ne dovrebbe essere subito una sola? Si potrebbe stabilire un periodo transitorio di 50 anni con 3 o 4 valute differenti. Poi, dopo i 50 anni, passare a 2 valute e dopo altri 50 anni averne infine una sola.
Ho la sensazione che qui stiamo parlando di psicologia e non di economia finanziaria...

Aggiunta del 1.11.2011

La crisi greca sta rovinando il mercato e proprio oggi il governo greco parla di referendum popolare. Francia e Germania, che volevano aiutare, sono rimaste scioccate. Infatti l'economia non si può migliorare con un referendum popolare sull'Euro.

Aggiunta del 30.10.2012

Io penso che oggi siamo arrivati al capolinea. Ma si continua a non far niente. Non si può neanche più escludere una rivoluzione sanguinosa.

Non pensate anche voi che sia l'ora di passare ai fatti?






Copyright © 2010.07 Pierluigi Peruzzi
site map   |   feedbacks